La tua guida a Nextcloud All-in-One su Windows 10 e 11!

Post date

11 Gennaio 2023

Author

Mikaela Schneider

L’impostazione di un Nextcloud All-in-One o AIO è un modo semplice ed efficace per ottenere un’installazione Nextcloud completa con molte funzioni funzionanti già pronte. Ti offre una facile implementazione e manutenzione di queste funzionalità, permettendoti di mantenere i tuoi dati sotto il tuo controllo.

In questo blog troverai le istruzioni per configurare un All-in-One su Windows 10 e 11. È compatibile con un PC con una CPU x64 con almeno 8GB di RAM e 4 core.

Configurazione di Nextcloud AIO

Prima di iniziare 🚨

Per prima cosa, dovrai ottenere un dominio pubblico ed essere in grado di aprire le porte affinché la guida funzioni. Inoltre, assicurati di non essere dietro a CGNAT perché non funzionerà.

Tieni presente che le istruzioni si riferiscono a una configurazione senza reverse proxy. Se vuoi eseguirlo dietro un reverse proxy, fai riferimento a https://github.com/nextcloud/all-in-one/blob/main/reverse-proxy.md.

Con questo, iniziamo!

Installare Docker Desktop 🐳

  1. Scarica docker per Windows: https://docs.docker.com/desktop/install/windows-install/.
Installazione di Nextcloud Docker Desktop su Windows

2. Esegui il file ‘.exe’ e installalo.

Processo di installazione di Docker Desktop

3. Clicca su “OK” per continuare (si consiglia WSL2).

Processo di installazione di Docker Desktop

4. Aspetta di vedere questa schermata: e clicca su “Chiudi e riavvia” per riavviare il PC.

Processo di installazione di Docker Desktop

5. Aprire “Docker Desktop”, quindi leggere e accettare i Termini:

Contratto di servizio Docker Desktop

6. Ora dovresti vedere questo popup e seguire il link del popup (https://aka.ms/wsl2kernel).

Processo di installazione di Docker Desktop

7. Clicca sul primo link (pacchetto di aggiornamento del kernel WSL2 Linux per macchine x64).

Scarica il kernel Linux

8. Scarica l’msi wsl_update e installalo.

Configurazione dell'aggiornamento di Linux
Configurazione dell'aggiornamento di Linux

9. Ora clicca su “Riavvia” per riavviare Docker desktop.

Installazione di WSL incompleta

10. Dopo un po’ dovresti vedere questo popup e cliccare su “Salta il tutorial” per saltarlo:

Installazione di Docker Desktop

11. Finalmente Docker Desktop è pronto e dovresti vedere questo:

Esegui un contenitore campione

12. Dovresti assicurarti che docker Desktop si avvii automaticamente al momento dell’accesso, selezionando il primo valore nelle impostazioni:

Processo di installazione di Docker Desktop

Installare AIO

Dopo aver completato l’installazione di Docker Desktop, puoi passare all’installazione dell’AIO.

13. Ora apri il prompt dei comandi:

prompt dei comandi
  1. Per prima cosa, creiamo i volumi docker necessari che utilizzeremo in seguito:

Copia e incolla questo comando nel prompt dei comandi (assicurati che C:\your\data\path esista prima o modifica /host_mnt/c/your/data/path in base alle tue esigenze; questa è la traduzione esatta dei percorsi dell’host in percorsi WSL).

docker volume create ^
--driver local ^
--name nextcloud_aio_nextcloud_datadir ^
-o device="/host_mnt/c/your/data/path" ^
-o type="none" ^
-o o="bind"

Per il volume di backup, assicurati anche che il percorso `C:\your\backup\path` esista anche sull’host o cambialo in base alle tue esigenze).

docker volume create ^
--driver local ^
--name nextcloud_aio_backupdir ^
-o device="/host_mnt/c/your/backup/path" ^
-o type="none" ^
-o o="bind"

2. Avvia AIO con questo comando:

docker run ^
--sig-proxy=false ^
--name nextcloud-aio-mastercontainer ^
--restart always ^
--publish 80:80 ^
--publish 8080:8080 ^
--publish 8443:8443 ^
--volume nextcloud_aio_mastercontainer:/mnt/docker-aio-config ^
--volume //var/run/docker.sock:/var/run/docker.sock:ro ^
-e NEXTCLOUD_DATADIR="nextcloud_aio_nextcloud_datadir" ^
nextcloud/all-in-one:latest

3. A questo punto potrai aprire l’interfaccia AIO all’indirizzo https://localhost:8080. Devi accettare il certificato autofirmato, dopodiché dovresti vedere questo:

Configurazione di Nextcloud AIO

4. Clicca su Open Nextcloud AIO login e incolla la tua password:

Accesso a Nextcloud AIO

5. Ora dovresti finalmente vedere la dashboard di AIO:

Configurazione di Nextcloud AIO

6. Successivamente, inserisci il dominio pubblico che hai impostato prima di iniziare questa guida. L’interfaccia dovrebbe aiutarti a capire i passaggi esatti. (Imposta il DDNS per il tuo dominio in modo che punti al tuo IP pubblico, inoltra almeno le porte 443/tcp e 3478/udp e 3478/tcp al tuo computer Windows).

7. Dopo averla configurata correttamente, dovrebbe permetterti di passare alla fase successiva in cui potrai configurare gli addon opzionali desiderati e il fuso orario e cliccare su Start containers per scaricarli e avviarli.

Configurazione di Nextcloud AIO

8. Ora dovresti vedere uno spinner che richiederà un po’ di tempo (a seconda della velocità di internet, circa 10 minuti o più):

Caricamento della configurazione di Nextcloud AIO

9. Quando tutti i container sono stati scaricati e avviati, vedrai questa schermata che mostra i container ancora in fase di avvio che eseguiranno la prima installazione per te:

Configurazione di Nextcloud AIO

10. Quando tutto è stato completato, dovresti vedere questa schermata:

Configurazione di Nextcloud AIO

11. Ora puoi aprire la tua nuova istanza Nextcloud e accedere con le credenziali di amministrazione indicate.

12. Apri anche la sezione `Backup e ripristino` e inserisci il volume che hai creato in precedenza come consigliato e invia:

Configurazione Nextcloud AIO 'backup e ripristino'

Ecco fatto! Ora è tutto pronto e pronto per la produzione. ✨

Mantieni i tuoi dati, attraverso il tuo nuovo AIO!

Per maggiori informazioni su Nextcloud AIO, consulta la pagina Github.


Questo manuale e guida AIO è stato creato dal membro del team Simon.

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.